Eurotherm: riscaldamento a pavimento e soffitto

L’efficienza energetica nella ristrutturazione

Quando decidiamo di ristrutturare un immobile lo facciamo quasi sempre per migliorarne l’estetica. Ma la ristrutturazione è un'ottima opportunità per migliorare anche la resa energetica e il confort all’interno dell’ambiente. Una ristrutturazione volta a migliorare l’efficienza della propria abitazione e a ridurre i consumi  implica la sostituzione della caldaia con un impianto di riscaldamento più innovativo e che possa garantire ottime prestazioni.

Questo tipo di ristrutturazione è soggetto ad incentivi fiscali e detrazioni.

Il sistema radiante a pavimento

La scelta migliore è l’impianto di riscaldamento a pavimento che permette di risparmiare sulla bolletta e riscaldare l'ambiente in maniera uniforme.

I sistemi di riscaldamento radiante infatti sono alimentati a bassa temperatura, consentendo un notevole risparmio energetico sia come riduzione dei consumi sia in termini di gestione dell’impianto. Il calore a differenza dei caloriferi, si diffonde in modo uniforme in tutto l’ambiente e la percezione del confort termico si raggiunge a una  temperatura di 19 gradi invece dei 21 gradi necessari con un impianto a radiatori.

confronto sistema radiante con sistemi classici di climatizzazione

Il sistema radiante a pavimento Zeromax di Eurotherm

Il sistema zeromax è il riscaldamento a pavimento  più adatto alle ristrutturazioni

Il sistema a basso spessore Zeromax è il più indicato per la ristrutturazione poiché lo spessore limitato gli conferisce massima versatilità e gli permette di integrarsi perfettamente con l’ambiente, lasciando totale libertà nella progettazione degli spazi e dell’arredo.

Un sistema perfetto in ambito di ristrutturazione poiché libera le pareti da ingombranti termosifoni o stufette lasciando ampia libertà di riprogettare gli spazi e che si integra perfettamente con l’ambiente.

Il sistema zeromax è stato sviluppato per ridurre al minimo gli spessori mantenendo in alcuni casi le altezze originali.

Zero max è il sistema di riscaldamento a pavimento ottenuto inserendo la tubazione all’interno un supporto con fresature create ad hoc.

E’ ideale nei casi in cui ci siano particolari esigenze progettuali dove un impianto ad alto spessore determinerebbe problemi di istallazione.

Una volta installato il sistema Zeromax® sarà possibile utilizzare qualsiasi tipo di finitura, dal parquet alla piastrella, dalla resinatura al linoleum o la moquette, concedendo la massima libertà nella progettazione e personalizzazione degli interni.

installazione riscaldamento a pavimento zeromax

Perché scegliere un sistema radiante a pavimento zeromax

  • Per risparmiare sull’ energia: un sistema radiante non ha la necessità di scaldare quanto un classico radiatore perché grazie all’ irraggiamento diffuso uniformemente su tutta la superficie del pavimento è possibile ottenere una piacevole sensazione di calore
  • Per il benessere: l’assenza di moti connettivi riduce il transito di polveri e sostanze che possono creare irritazione e fenomeni allergici
  • Per non ridurre l’altezza degli ambienti: il sistema zeromax di eurotherm  puo’ essere istallato senza ridurre sensibilmente le altezze dei vani
  • Per riscaldare d’inverno e rinfrescare d’estate : il sistema radiante può essere utilizzato anche d’estate come sistema di raffrescamento.
  • Per il sistema di regolazione smart: la soluzione integrata smart comfort ottimizza le prestazioni dell’ impianto radiante permettendo di regolare in un touch la temperatura, il ricambio d’aria e il livello di umidità per un comfort assoluto
  • Per la garanzia a vita : Eurotherm estende all’intera durata della vita dell’impianto radiante la garanzia per difetti o vizi originari. 

Il soffitto radiante Eurotherm Leonardo

Il soffitto radiante è una delle novità più fresche in ambito di impianti termici, questa soluzione riesce a garantire buoni risultati nel riscaldamento invernale e raggiunge eccellenti performance anche nel raffrescamento estivo. In più, abbinando al soffitto radiante, macchine di deumidificazione o deuclimatizzazione si eviteranno le condense dovute all’umidità che sarà regolarmente sotto controllo, oltre a questo verrà garantito un efficiente ricircolo dell’aria.

La gestione di un simile impianto non è difficile. C’è un controller “SmartComfort” che con un semplice touch vi permetterà di controllare  e regolare tutto l’impianto ed ogni macchinario.

differenza climatizzazione classica soffitto radiante

5 risposte al sistema a soffitto radiante

Come fa il sistema radiante a soffitto a riscaldare l’ambiente?

L’impianto radiante a soffitto Eurotherm Leonardo trasmette il calore per irradiamento ed ha preso ispirazione dalla stella che da sempre riscalda il nostro pianeta, il sole. Il funzionamento è semplicissimo l’irraggiamento del calore si distribuisce in maniera uniforme nell’ambiente creando una zona di comfort naturale ben distribuita, evitando così che si creino delle zone di bassa temperatura lontano dalla fonte di calore. Al contrario i radiatori riscaldano l’aria nelle immediate vicinanze mentre i termoconvettori indirizzano l’aria calda in movimenti ascensionali che non fanno riscaldare l’ambiente ma fanno percepire il calore posizionandosi in direzione del flusso.

Il sistema radiante a soffitto è adatto pure per raffrescare l’estate?

Si, il sistema radiante a soffitto della Eurotherm Leonardo è consigliatissimo per raffrescare l’aria d’estate. La sua bassa inerzia permette di raggiungere in tempi rapidi una temperatura fresca. Si avrà così una zona di comfort ampia e distribuita anche d’estate, con minori consumi energetici, minori decibel di disturbo e senza i classici problemi fisici estivi da condizionatore: raffreddore, torcicollo, sinusite, influenza.

E’ possibile allacciare punti luce o installare bocchette d’areazione o altri elementi in questo impianto?

Si, grazie alle linee guida contraddistinte sulla parte inferiore del rivestimento modulare in cartongesso è possibile vedere il tracciato delle tubazioni e quindi sapere dove passa il fluido. Anche dopo l’installazione dell’impianto potrete forare il cartongesso in tutta sicurezza senza il rischio di fare danni all’impianto radiante a soffitto.

Qual è l’altezza minima per l’installazione del sistema radiante a soffitto?

Rispettando l’altezza di abitabilità dei locali sono sufficienti 15 cm.

prima di installare il soffitto radiante  vantaggi sistema radiante a soffitto leonardo

Sistema Radiante a soffitto Leonardo Eurotherm: comfort e risparmio energetico

  • Riduzione dei consumi energetici: risparmio
  • Riduzione emissioni inquinanti: scelta ecologica
  • Benessere abitativo
  • Riscaldamento e raffrescamento in un’unica soluzione
  • Sia per nuove costruzioni che ristrutturazioni edilizie
  • Possibilità di controllare ogni singola stanza: sistema Smartcomfort
  • Ambienti più salubri: ricircolo dell’aria e controllo umidità.

Caratteristiche del sistema a soffitto radiante Eurotherm Leonardo

Distribuzione performante: per la migliore efficienza del sistema Leonardo è di basilare importanza disporre di un sistema di distribuzione adeguato e performante. L’acqua calda d’inverno e fredda d’estate arriva dal generatore alle serpentine dei tubi installati sul soffitto attraverso dei connettori che regolano in maniera adeguata il flusso, garantendo la massima portata e la perfetta tenuta

Regolazione smart: il sistema che gestisce in maniera efficiente i componenti del sistema a soffitto radiante è la soluzione integrata Smartcomfort che ottimizza le prestazioni dell’impianto radiante riducendo i consumi e gli sprechi. Un’unica interfaccia utente che gestisce il caldo l’invero, il fresco l’estate, il ricambio d’aria ed il controllo dell’umidità.

Trattamento aria: si raggiungono i massimi livelli di comfort abitativo con il sistema radiante Leonardo Eurotherm. L’aria che andremo a respirare sarà salubre, filtrata e deumidificata. Le macchine che gestiranno i flussi d’aria sono perfettamente integrate con l’ambiente.

Efficienza energetica del sistema radiante

I sistemi radianti sono ad oggi tra i migliori sistemi di climatizzazione presenti sul mercato, con alte prestazioni di comfort e flessibilità di applicazione, garantendo un risparmio energetico notevole.

Per ogni edificio viene progettato e realizzato un sistema radiante ad hoc, con un ampia scelta di regolazioni.

In questo contesto si inserisce la classificazione dell’efficienza energetica con l’indice RSEE (massimizza il comfort-minimizza i consumi).

Con i sistemi radianti Eurotherm si raggiunge la classificazione AAA con indice RSEE >0,98

Riduzione di energia termica utile: -2172 kWh/anno

  • Sensore in ogni stanza
  • Climatica (sonda temperatura esterna)
  • Regolatore PI o PID
  • Circolatore alta efficienza
  • Bilanciato

Efficienza energetica del sistema radiante


Google+